AMMORBIDENTE

AMMORBIDENTEAMMORBIDENTE.

AMMORBIDENTE FATTO IN CASA.
L’aceto di per sé è già un ottimo ammorbidente, tuttavia per chi non ne gradisce l’odore, anche se dopo asciugato scompare, ecco un’ottima alternativa.
(- Difficoltà = Facile -). Ingredienti per 1 lt.

Ingredienti per l’AMMORBIDENTE:

4 cucchiai di alcool (l’ odore dell’ alcool poi sparisce);
25 gocce olio essenziale preferito;
gr.100 acido citrico;
lt. 1 acqua;

Preparazione per l’AMMORBIDENTE:

Sciogliere l’ olio essenziale nell’ alcool  (nell’ acqua l’ olio non si scioglie).

Unire l’ acido citrico e l’ acqua.

Imbottigliare ed usare come un normale ammorbidente.

Agitare sempre prima dell’uso.

Curiosità:

Usare l’aceto al posto degli ammorbidenti industriali non è solo una questione di inquinamento. Gli ammorbidenti industriali molto spesso profumano, ma non ammorbidiscono realmente i tessuti, perché attraverso i loro prodotti chimici cospargono i tessuti di una patina oleosa che non ammorbidisce realmente, anzi addirittura è spesso causa di allergie o prurito della pelle.

Tuttavia per chi non gradisce l’odore dell’aceto, anche se dopo che il capo si è asciugato scompare, in questo articolo proponiamo di farsi un ottimo ammorbidente semplicemente usando l’acido citrico, profumato con alcune gocce di olio essenziale precedentemente mescolate ad un pò d’alcool, in quanto l’olio essenziale non è solubile e rimarrebbe a galla.

 

AMMORBIDENTE FATTO IN CASA – Alimentazione Consapevole – L’aceto è un ottimo ammorbidente, tuttavia a chi non piace l’odore, ecco un’ottima alternativa.

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Detersivi e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

20 risposte a AMMORBIDENTE

  1. Agnese scrive:

    Ciao 🙂 bellissimo blog!!
    Per far sciogliere l’olio essenziale quale tipo di ‘alcool serve? Quello denaturato “rosa” va bene?
    Grazie 🙂
    A.

  2. natalia scrive:

    Quello rosa va benissimo, l’ odore poi sparisce. 😉
    Grazie 🙂

  3. lory scrive:

    e la lavatrice non si rovina usando l’alcool?

  4. NATALIA scrive:

    Assolutamente no, anche perché è pochissimo e diluito in acqua.

  5. Stefania scrive:

    dove lo compro l’acido citrico?

  6. NATALIA scrive:

    L’ acido citrico si può trovare in farmacia, al consorzio agrario o nei negozi bio ben forniti.

  7. Agnese scrive:

    Grazie Natalia.
    L’acido citrico io lo prendo qui di solito: http://www.officinanaturae.com/_acido_citrico.php 🙂

    • Charlotte scrive:

      check the steering fluid you may be running done because that has happened to my sister on her old car and the steering locked the car cut out and then her engine blew up so be careful that doesnt happen the alaotntrer will go on da car so tell her to get rid of it cus u really dont want ur friend to get hurt!!! hope this helps slightly

  8. MICHELA scrive:

    MA PER ALCOOL SI INTENDE QUELLO ALIMENTARE 95° O QUELLO PER LE PUNTURE ?

  9. Eloisa scrive:

    Scusa, ma volendo provare ad usare l’aceto, come devo regolarmi con le dosi. Le stesse che userei per un normale ammorbidente? Grazie

  10. Natalia scrive:

    Sì si usa come il normale ammorbidente. 😉

  11. Paola scrive:

    Io uso solo aceto ormai da 2 anni, è ottimo perchè oltre che da ammorbidente funziona anche da anticalcare preservando così la lavatrice! E confermo che l’odore dai panni asciutti scompare totalmente! 🙂

  12. Simona scrive:

    Ciao Natalia, è indifferente usare aceto di vino piuttosto che di mele? Grazie.

  13. Natalia scrive:

    Certamente li puoi usare entrambi, quello di vino è meno costoso.

  14. Natalia scrive:

    Ciao Barbara, l’aceto si usa come un normale ammorbidente, nelle stesse dosi.

  15. Sebastiano scrive:

    Ciao Barbara, volevo chiederti usando l’ammorbidente fatto con aceto ed aggiunta di oli essenziali, l’odore degli oli dopo il lavaggio rimarrà o non svanirà come l’odore dell’aceto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *