VIDEORICETTA DEL PANE ARABO

VIDEORICETTA DEL PANE ARABO

 

VIDEORICETTA DEL PANE ARABOPANE ARABO ALLA PIASTRA

PANE ARABO: FARSI IL PANE IN CASA CON UNA BUONA FARINA INTEGRALE BIOLOGICA, SENZA USARE IL FORNO  E NEMMENO LA MACCHINA PER IL PANE. E’ FACILISSIMO VEDIAMO COME:

 


I paesi poveri lo cuociono su di una pietra e noi possiamo farlo sulla bistecchiera !

(- Difficoltà = Facile -)
Ingredienti per 6 persone.

Ingredienti per il Pane Arabo:

gr. 500 di farina integrale (farro o grano o misti);
ml.300 di acqua;
gr. 50 di pasta madre (per chi non ha la pasta madre):
– è sufficiente 1/3 di bustina di lievito liofilizzato;
– oppure 1/3 di cubetto di lievito fresco.

Preparazione per il Pane Arabo:

La mattina prima di andare al lavoro impasto gr. 500 di farina integrale (farro o grano o misti) con ml.300 di acqua e gr. 50 di pasta madre(per chi non ha la pasta madre è sufficiente 1/3 di bustina di lievito liofilizzato o 1/3 di cubetto di lievito fresco).

Quando rientro, dopo circa 4 ore e mezzo (nulla succede se di più o di meno), aggiungiamo il sale, 3 cucchiai di olio extravergine di oliva e semini vari o un po’ di rosmarino tritato.

Scaldata una bistecchiera con il fondo pesante, facciamo dei dischi alti circa  cm. 1 e li cuciniamo 5 minuti per lato.

Sono ottimi anche per essere farciti con seitan affumicato e qualche cetriolino ( tipo puccia altoatesina) o con un hamburger vegetale e pomodorini ecc. ecc.

Per questa videoricetta è presente nel Blog anche la Ricetta. Vai alla sezione Dolci e Pane e vedi la Ricetta del Pane Arabo.

Questa voce è stata pubblicata in Videoricette 2 e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a VIDEORICETTA DEL PANE ARABO

  1. TERRY scrive:

    Il pane e’ buono pero’ sulla piastra si brucia e non si cuoce dentro, anche a fiamma bassa. Perche’?

  2. Remi scrive:

    Si deve usare una buona piastra di ghisa pesante oppure di coccio.

  3. fadette scrive:

    complimenti per il lavoro che avete svolto , grazie per quanto avete fatte e farete , siete fantastici !!!
    questo pane lo voglio provare , ma visto che non ho il lievito madre e voglio comunque stare sul regime naturale opterò per il cremor tartaro ( lievito naturale ).
    un mondo di bene e grazie

  4. NATALIA scrive:

    Grazie a Te !
    😉

  5. Stefano Russo scrive:

    Una domanda: per quanto tempo può conservarsi senza che diventi troppo duro o al contrario che prenda muffe?

  6. NATALIA scrive:

    Due o tre giorni ma è sempre meglio farne il consumo quotidiano.
    😉

Rispondi a NATALIA Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *